Plano B prevede Bitcoin a $135mila entro dicembre


Sono molte le previsioni che vengono fatte su quello che potrà essere il futuro prezzo di Bitcoin.
Ce n’è qualcuna di queste che sembra essere più attendibile di altre. Ad esempio, quella di un analista ed ex investitore istituzionale olandese [email protected] trilhão de USD, che fino ad ora sembra aver centrato quasi tutte le previsioni.
Le previsioni dell’olandese ex investitore istituzionale
Previsioni che lancia sul suo seguitissimo canale twitter (quasi 1 milione di follower).
L’ultima parla di obiettivi per la principale criptovaluta del mondo a 63 K ad ottobre 98K a novembre e addirittura 135K a dicembre, dopo aver azzeccato i 47k di agosto e i 43k di settembre.
Sul suo sito si legge che [email protected] è appunto un ex investitore istituzionale olandese con 25 anni di esperienza nei mercati finanziari.
Ha un background finanziario legale e quantitativo ed è sempre stato affascinato dalla modellazione del rischio e del rendimento.
Nel marzo 2019 ha creato il modello Bitcoin Stock-to-Flow (S2F) in cui sostanzialmente (ma i calcoli vengono basati su complicati algoritmi matematici) utilizza la scarsità per quantificare il valore di Bitcoin.
Il nome sarebbe stato scelto in ricordo della moneta da 100 trilioni che lo Zimbabwe stampo nel 2008 in un periodo di iperinflazione del paese.
Il misterioso preveggente parla anche di quali potrebbero essere i principali driver per il prossimo robusto rialzo di Bitcoin, citando fra gli altri l’adozione em El Salvador, approvazione del primo Etf nos Eua da parte della Sec, e la possibile adozione di uno dei colossi del tech americano.
Plano b, previsioni
Tutte le previsioni di Plan b e del suo modello innovativo
A Giugno quando Bitcoin veleggiava intorno ai plano 34K b previde per Bitcoin 47K, cosa che dopo la discesa il 20 Luglio a 29k, sembrava francamente difficilmente raggiungibile.
Invece la sua previsione si è prontamente avverata così come quella della discesa a 43K di Settembre. Da quando è nato il suo modello Stock-to flow nel Marzo del 2019 che molte delle sue previsioni si sono puntualmente verificate.
Il modello matematico incentrato sul fatto che la scarsità ed il basso tasso di emissione e la scarsità dell’asset crittografico dovrebbero rafforzare il valore di BTC a lungo termine.
La quantità attuale di BTC (stock) viene semplicemente divisa per il numero di bitcoin prodotti (flow) su base annua. Secondo questo modello esisterebbe una correlazione diretta fra S2f e valore del bene , il Bitcoin salirebbe, quando l’indice è più alto. Questo modello di recente è stato adottato anche su oro ed argento dimostrando la sua grande eficácia.
Anche le previsioni di Dicembre 2020 , febbraio e marzo si confermarono em linea con le previsioni del misterioso analista . Nell’aprile 2020 la sua previsione era che il bitcoin sarebbe arrivato nei prossimi quattro anni a toccare una media di 288K, con livelli di punta chiaramente più elevati.
Le previsioni sul Bitcoin
Il misterioso analista olandese non è l’unico ad aver fatto previsto previsioni così ottimistiche sul valore futuro del Bitcoin, recentemente Jp Morgan ha previsto che la valta digitale pode arrivare a 135 K entro il 2022, Meltem Demirors di Coinshares ha previsto che Bitcoin supererà i 100k entro la fine dell’anno.
Raoul Pal, fondatore di Real Vision Group , ex-gerente corporativo di Goldman Sachs, di recente ha predetto che Bitcoin entro 12 mesi sarà a 200K e Ethereum supererà i 20K. Ma nel 2020 aveva previsto por Bitcoin entro cinque anni la quotazione monstre di 1 milione di dollari
O post Plano B prevede Bitcoin a $135mila entro dicembre apareceu primeiro no Cryptonomist .



Fonte: theblockcrypto.com

Comments (No)

Leave a Reply