Nigeria, la eNaira pronta al lancio


La Nigeria sarebbe pronta a lanciare a brevissimo la eNaira , la sua v aluta digitale di Stato.
A confermare questa ipotesi è il presidente della banca centrale locale, Godwin Emefiele.
Un lancio tanto atteso
Le parole del Presidente della CBN (Central Bank of Nigeria), sarebbero state pronunciate giovedì scorso. Godwin Emefiele ha dichiarato che al lancio mancano solo pochi giorni, che ormai sono abbondantemente trascorsi. Questo lascia presumere che i l momento è ormai imminente. 
La CBDC della Nigeria permetterebbe di combattere la corruzione e favorirebbe l’inclusione finanziaria. Il lancio doveva avvenire già lo scorso primo ottobre ma era stato rinviato. 
A giudicare dal sito ufficiale comunque, sembra tutto pronto.
La eNaira infatti ha un sito ufficiale e un wallet e si presta ad essere sia un mezzo di pagamento sia una riserva di valore.
Lo stato africano sarebbe uno dei primi al mondo ad adottare una valuta digitale di Stato in un paese alle prese con la povertà. Con questa mossa il governo sfrutta la popolarità delle criptovalute, offrendo la sua che tuttavia è centralizzata. 
La Nigeria è tra i paesi con il più alto numero di Bitcoin scambiati. BTC è utilizzato come mezzo di pagamento ma soprattutto per le rimesse, con un’adozione in costante crescita . Questo testimonia come BTC sia diventato una risorsa contro la progressiva svalutazione della Naira. 
eNaira
Caratteristiche della eNaira, la CBDC della Nigeria
Nel sito ufficiale, le caratteristiche principali della eNaira sono le seguenti:

economia inclusiva,
innovazione,
efficienza, 
resilienza,
“orgogliosamente nigeriana”. 

La Nigeria infatti si è riproposta di non creare un’altra CBDC ma di fare qualcosa in più, rispondendo alle esigenze della popolazione:
“Le organizzazioni e gli individui sono alla ricerca di mezzi di pagamento veloci, sicuri, facili ed economici, eNaira è stata coniata per soddisfare queste pressanti esigenze”.
eNaira è concepita per essere mezzo di scambio e riserva di valore, ma soprattutto vuole agevolare le transazioni rispetto ai contanti.
Il suo scopo è consentire la crescita economica, grazie a transazioni con bassi o zero interessi. 
Inoltre sarà particolarmente utile per le rimesse , che saranno più rapide ed economiche. Il fatto che sia tracciabile ne impedisce l’uso per attività illecite. La sua infrastruttura sarà sicura. Infine, permetterà di avere ricavi, riducendo il costo del denaro. 
Funzionerà tramite un apposito wallet. Con un QR code sarà possibile eseguire pagamenti cashless. Ma soprattutto, punta ad essere universale. 
La Nigeria batte la Cina
Nella corsa alle criptovalute di Stato, la Cina sembrava in vantaggio , vista la fase avanzata di sperimentazione del digital yuan . Invece a quanto pare la Nigeria, silenziosamente, si è mossa prima. 
Quando il lancio della eNaira sarà effettivo, il mondo avrà modo di vedere come una popolazione di 200 milioni di abitanti reagirà a questa innovazione. Si tratta di un campione vasto e già avvezzo al digitale. Non resta che attendere per capire se i nigeriani si convertiranno al formato digitale della loro valuta locale o se preferiranno ancora Bitcoin. 
The post Nigeria, la eNaira pronta al lancio appeared first on The Cryptonomist .



Fonte: theblockcrypto.com

Comments (No)

Leave a Reply