Indexed Finance, pool svuotate: hack o “incidente”


La piattaforma DeFi Indexed Finance ha avuto un incidente che le avrebbe causato una perdita di fondi da almeno 16 milioni di dollari. 
È ancora presto per parlare di attacco hacker ma parrebbe che almeno due pool siano state svuotate. 
Attacco a Indexed Finance
La piattaforma ha annunciato via Twitter di essere a conoscenza di un incidente che avrebbe colpito le pool DEFI5 e CC10. 

We’re aware of an incident that has just taken place within the DEFI5 and CC10 pools.
Looking into it.
— Indexed Finance (@ndxfi) October 14, 2021

La piattaforma al momento ha bloccato altre pool che sono al sicuro. 
Il fondatore della piattaforma, Dillon Kellar ha comunicato di aver capito che cosa è accaduto, seguirà un’analisi. 
Per entrambe le pool svuotate ha postato delle transazioni su Etherscan che lasciano intendere come il furto di token sia stato massiccio.

Alright I found where this broke.
The pools controlled by the Sigma committee (DEGEN, NFTP, FFF) have been frozen and are not vulnerable to this exploit, but will require a proxy upgrade.
Post-mortem coming soon.
— Dillon Kellar (@d1ll0nk) October 14, 2021

Stando al bot su Discord, le due pool ora inaccessibili sono rimaste rispettivamente con 288 mila dollari e 2 milioni di dollari di TVL. Le altre pool hanno importi di gran lunga più alti, il che fa supporre che l’hack sia circoscritto
Indexed è stata lanciata a dicembre 2020
La community certa: è stato un attacco hacker
Su Discord gli utenti di Indexed Finance ammettono che la piattaforma è stata vittima di un attacco hacker e si ipotizza che siano spariti almeno 16 milioni di dollari. 
La speranza di chi ha preso atto di aver perso tutto, è che questo hack sia la replica di quanto accaduto a Poly Network. In quel caso l’hacker prima svuotò la piattaforma e poi restituì i fondi: voleva solo dimostrare che c’era una vulnerabilità. Ma qualcuno è piuttosto pessimista.
Il prezzo del token NDX crolla
Non appena la news si è diffusa, il prezzo del token di governance di Indexed Finance,  (NDX) ha subito un crollo verticale . Attualmente risulta in calo del 22%. Il token è alla posizione 3.411 di Coinmarketcap, valeva 3,5 dollari ma al momento è a 2,5 dollari. 
Ancora non è chiaro se l’incidente sia una pietra tombale nel progetto DeFi o se ci sarà modo di recuperare i fondi o risarcire eventualmente gli utenti, e ripartire. 
La piattaforma ha potuto solo avvertire gli utenti di non comprare DEFI5, CC10 e FFF, perché sono completamente fuori sincronizzazione. Ma la causa dell’incidente è stata individuata e presto sarà resa nota. Il messaggio si conclude: 
Le nostre scuse a tutti gli interessati
https://twitter.com/ndxfi/status/1448748644589518849?s=20
The post Indexed Finance, pool svuotate: hack o “incidente” appeared first on The Cryptonomist .





Fonte: theblockcrypto.com

Comments (No)

Leave a Reply